Probabilmente se stai leggendo questo articolo è perché cerchi informazioni sulla pettorina per cane. Magari vuoi sapere quale tipo potrebbe essere adatto al tuo amico a quattro zampe, per agevolarlo nelle passeggiate quotidiane che fate insieme. Questo accessorio ha una serie di benefici che spesso vengono ignorati da chi è abituato ad usare il semplice collare + guinzaglio.

I cani hanno bisogno di uscire di casa per fare i loro bisogni, per sgranchirsi le zampe, scaricare l’energia e socializzare con altri loro simili. Bisogna però fare attenzione che non finiscano sulla strada, che non si perdano o che non litighino con qualche altro animale. Per uscire in tranquillità la pettorina è un’opzione intelligente e in questa guida ti spiegheremo i motivi di tale affermazione.

Contenuto

Le cose più importanti in breve

  • Quando scegliamo una pettorina per il nostro cane, dobbiamo tenere in considerazione che deve adattarsi al suo corpo, alle sue dimensioni e alle sue esigenze, e anche alla nostra comodità.
  • Per il nostro cane, le passeggiate sono uno dei momenti più belli della giornata, ma la presenza della pettorina li renderà piacevoli anche per noi e per le altre persone e gli altri cani che ci cammineranno vicino.
  • In quanto padroni di un cane, abbiamo l’obbligo di tenerlo legato nella maggior parte delle aree pubbliche e quando viaggiamo in auto. Una pettorina, a differenza di un collare, distribuisce il peso lungo il corpo dell’animale e un eventuale strattone gli farà meno male.

Classifica: Le migliori pettorine per cani sul mercato

In questa sezione troverai una raccolta delle cinque pettorine per cani più popolari che esistono sul mercato. Inoltre, abbiamo riassunto ed evidenziato le loro caratteristiche principali, così da poterle confrontare. In tal modo ti risulterà più semplice scegliere la più adatta per te e per il tuo animale.

Posto nº 1: Easy Walk C5066237

L’azienda Croci propone Easy Walk, una comoda pettorina con una struttura incrociata, pratica per portare a spasso il tuo amico a quattro zampe. Si compone di ganci resistenti che hanno la capacità di intervenire sulla forza del cane, senza provocargli fastidio o dolore. La pettorina è allungabile e regolabile a seconda del tipo di passeggiata che si vuol fare.

Molti utenti si dicono soddisfatti della scelta riguardo questa pettorina Easy Walk. Risulta adatta sia per cani da 35/40 kg, come boxer, sia per cani di taglia inferiore. Sembra particolarmente indicata per cani esuberanti, poiché riesce ad evitare che il cane si allontani improvvisamente. La regolabilità ha il suo peso nella valutazione positiva.

Posto nº 2: MerryBIY

Pettorina rinforzata per cani, concepita dalla MerryBIY e prodotta completamente in poliestere. Fra le funzionalità, presenta un imbottimento all’interno per proteggere il cane dalla sua esuberanza e da possibili strattoni. In dotazione fibbie regolabili Snap On ed anello in metallo D Duty, capace di resistere a cani di grossa taglia.

Molti utenti segnalano che questa pettorina è adatta a cani quali Golden Retriever, Labrador, Doberman, il che ci lascia pensare che sia una garanzia di affidabilità per cani forti. Soddisfacente il rapporto qualità prezzo, un punto in più per l’imbottitura che favorisce una passeggiata piacevole al nostro amico.

Posto nº 3: JULIUS K-9

Pettorina colorata e moderna, con una struttura che può sostenere cani di 14 kg ed anche qualcosa in più. Pratica la vestizione, infilandosi dalla testa e non dalle zampe come altri modelli. Prodotta in poliestere antigraffio ed impermeabile. La chiusura della cintura è a velcro e ha il bordo catarifrangente per essere sempre visibile e al sicuro per strada.

L’utenza media approva questo prodotto. Leggermente più pesante dei modelli precedenti, garantisce diverse funzionalità non banali, come la catarifrangenza in strada e il fatto di essere impermeabile. Ciò denota da sé una destinazione d’uso più “dinamica”. È un marchio considerato una garanzia e gode del 100% di recensioni positive.

Posto nº 4: Motionjoy

Questa pettorina Motionjoy con fantasia militare ci offre diverse funzionalità. Innanzitutto presenta una maniglia integrata per un agile e facile controllo del nostro amico, anche in situazioni di addestramento. Materiale completamente lavabile, nylon 100%. Design incrociato, porta delle spalline regolabili per muoversi meglio insieme al proprio cane.

Le recensioni di coloro i quali hanno adoperato questa pettorina per i loro animali domestici, sembrano promuovere il prodotto. Alcuni parlano di cani di 40 kg gestiti con facilità. Ha bisogno di qualche lavaggio in più rispetto ad altri modelli, poiché trattiene un po’ di più il pelo nella parte imbottita, sottolineano alcuni utenti.

Posto nº 5: rabbitgoo

Questa pettorina prodotta dalla Rabbitgoo, è concepita interamente in tessuto Oxford. Pettorina pensata per la corsa del nostro amico a quattro zampe e per un utilizzo notturno, presenta, infatti, delle strisce rifrangenti lungo gli esterni del guinzaglio e della pettorina per assicurare visibilità, controllo e sicurezza. Design imbottito ed ergonomico e ganci di qualità.

La qualità la fa da padrone in questo modelli di pettorina, il prezzo lo conferma. Leggermente più alto rispetto ad altre marche, offre funzionalità che hanno comunque soddisfatto la clientela per rapporto qualità-prezzo. L’utenza sottolinea positivamente le cuciture e le fibbie di alta qualità, ma lamenta una maniglia che rimane leggermente nascosta.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulla pettorina per cani

Prima di comprare una pettorina per il tuo cane, è importante conoscere le funzionalità di questo prodotto e i suoi benefici per te e per il tuo animale, a seconda del modello che sceglierai. Qui abbiamo inserito gli aspetti più importanti delle pettorine, così da poterti informare bene. Inoltre, risponderemo ai dubbi più frequenti al riguardo.

pettorina-cane-prima-xcyp1

Gli esperti raccomandano tre uscite al giorno di almeno 30 minuti ciascuna.
(Fonte: Dolgachov: 61638890/ 123rf.com)

Perché devo portare fuori di casa il mio cane con una pettorina?

Quando è il momento di uscire di casa, devi tenere il cane legato, così che non possa scappare o andare in qualche luogo dove la sua vita potrebbe essere a rischio, come la strada. Quindi, è necessario usare una pettorina attaccata ad un guinzaglio. Inoltre, se potrai controllare il tuo cane, sarà molto più comodo per i passanti e gli altri cani. Anche in auto, il cane deve essere legato.

I cani devono essere legati in tutti i luoghi pubblici, tranne quelli pensati appositamente per loro. Possono essere liberi soltanto nei parchi dove ciò è permesso o in altre zone specifiche.

foco

Ricorda che, se uscirai di casa senza una pettorina o un collare con guinzaglio e avrai qualche problema, l’assicurazione non coprirà la maggior parte delle spese.

Tutte le pettorine da passeggio servono anche per legare il mio cane in auto?

Come abbiamo detto, quando viaggia in auto, il cane deve stare legato. Puoi comprare al tuo animale una pettorina speciale per l’auto, dato che ne esistono, oppure puoi usare quella che utilizza per le passeggiate. In questo secondo caso, dovrai avere una cinghia che, da una parte, si attacca a un anello della pettorina e, dall’altro, alla cintura di sicurezza.

Così come tu hai l’obbligo di allacciarti la cintura di sicurezza per rispettare la legge e viaggiare sicuro, devi fare lo stesso con il tuo cane. E affinché la cintura risulti comoda, l’ideale è che venga agganciata ad una pettorina. In caso di frenata, questa farà sì che il cane sia ben trattenuto e che lo strattone non gli faccia male.

pettorina-cane-seconda-xcyp1

Si raccomanda di non forzare il cane, nelle sue prime passeggiate, né di tenerlo fuori molto tempo, se non si sente a suo agio.
(Fonte: Yuliya Mykolavna Heikens: 90788321/ 123rf.com)

Ci sono persone che possono aver paura del mio cane, se non ha la pettorina?

Ci sono persone che non sono abituate ad interagire con i cani e che non capiscono il loro modo di esprimersi con gli umani. Inoltre, i cani stessi, quando una persona ha paura, possono diventare molto nervosi. L’animale sente l’odore dell’adrenalina oppure si sente a disagio per i gesti della persona che ha paura e potrebbe abbaiare.

Se porti in giro il tuo cane legato alla pettorina, in una situazione come questa potrai controllarlo e non infastidire altri passanti che abbiano paura degli animali. Se il cane è libero, la situazione può complicarsi. Dato che il cane può anche diventare molto nervoso di fronte ad una persona spaventata, e in questa possono aumentare ulteriormente disagio e timore.

Il mio cane deve avere la pettorina per legge?

È comune che ci sia una legislazione relativa alla cura dei cani, anche se non è la stessa in tutti i paesi e neppure in tutte le comunità di uno stesso paese. La legge deve mirare a proteggere il cane dai maltrattamenti. E obbligare i suoi padroni a seguire alcune regole fuori casa. Solitamente, nelle città, il cane deve uscire legato al guinzaglio.

La maggior parte delle leggi prevedono per il cane l’obbligo di un’assicurazione di responsabilità civile e delle vaccinazioni previste. Nei luoghi pubblici e nei locali che accettano i cani, questi devono essere legati. I cani classificati come potenzialmente pericolosi non possono mai essere slegati. E, per il resto, ci sono spazi appositi dove poterli lasciare liberi.

pettorina-cane-prodotto-xcyp1

Prima di acquistare una pettorina per il tuo cane, è importante conoscere le funzionalità di questo prodotto e i suoi benefici per te e il tuo animale.
(Fonte: Bullltus: 93708024/ 123rf.com)

Una pettorina e un collare per cani sono la stessa cosa?

Non sono la stessa cosa, anche se svolgono praticamente la stessa funzione, cioè la possibilità di portare a spasso il tuo cane in maniera sicura. Entrambi, con un guinzaglio, evitano che il tuo animale si allontani e possa finire sulla strada senza il tuo controllo o si avvicini a qualche cane con cui potrebbe litigare, e permettono di controllare i suoi movimenti.

La pettorina è necessaria per portarlo in auto, attaccandola all’apposito aggancio, mentre il collare, in questo caso, non andrebbe usato. Un incidente o una frenata potrebbe far del male all’animale.

foco

Il collare va applicato al collo, mentre la pettorina va dal collo al corpo, ripartendo il peso di uno strattone su varie parti, così da minimizzare un eventuale danno.

A differenza della pettorina, quali problemi può provocare un collare ad un cane?

Tradizionalmente è stato usato più il collare delle pettorina, quando si trattava di portare a spasso i nostri animali. Tuttavia, negli ultimi anni molti esperti si sono espressi sui problemi legati al collare, mentre altri continuano a difenderlo. Qui, nella seguente tabella, vedremo i vantaggi e gli svantaggi dell’uno e dell’altra.

Stile Vantaggi Svantaggi
Collare C’è chi dice che la pettorina indichi al cane che deve tirare, perché si usava con questo obiettivo. E che il collare indichi che l’animale e il padrone vanno a passeggiare insieme. La forza degli strattoni può danneggiare il collo del tuo animale, che è una parte molto delicata del suo corpo.
Pettorina Gli strattoni che il cane può dare non gli faranno del male, dato che la forza del guinzaglio si distribuisce sul suo corpo.

Consigliate per l’uso in auto.

Ideali per cani con problemi respiratori.

Un cane a cui si correggono spesso gli strattoni può pensare che sia permesso tirare. Non permetterglielo.

Come posso fare affinché il cane non tiri troppo con la pettorina?

Il modo in cui il cane passeggia quando uscite insieme di casa dipende molto da come l’hai educato. Alcuni cani tirano molto, al guinzaglio, e i momenti della passeggiata sono un supplizio, per i padroni. Potresti avvertire dolore alla schiena cercando di evitare che il tuo animale vada dove non deve, di fargli seguire la strada giusta o di farlo camminare lentamente.

In questi casi, gli esperti raccomandano di non usare guinzagli allungabili, perché offrono una libertà che il cane non può avere, mentre viene educato. E neppure un guinzaglio troppo corto, perché sfiancherà l’animale. Bisogna tenere in considerazione che sei tu a stabilire le regole, ma devi cercare di andare al suo ritmo, perché è il suo momento. Quindi, non fermarti ogni due per tre.

pettorina-cane-addestramento-xcyp1

Solitamente, le pettorine hanno un anello sul petto e un altro sul dorso per scegliere quello con cui ci troviamo meglio.
(Fonte: Damedeeso: 32728237/ 123rf.com)

Se il tuo cane tira più di quanto dovrebbe, fermati finché non si rilassa e poi prosegui. Se non riesci ad arrestare i suoi strattoni, puoi cambiare direzione e sarà concentrato sulla strada che prenderà. Per effettuare queste azioni, anche tu devi mostrarti tranquillo. Se sarai nervoso, lui lo noterà e lo sarà a sua volta.

La pettorina è utile per cani di ogni peso e dimensione?

Nella nostra selezione di prodotti, abbiamo potuto notare che la maggior parte delle pettorine presenta diverse dimensioni. Puoi trovare una pettorina per un piccolo chihuahua così come per un alano. Tuttavia, se il tuo cane è molto grande, dovrai controllare accuratamente la qualità del prodotto, le sue cuciture e la sua resistenza.

Per i cani molto piccoli, la pettorina è più che altro un accessorio carino, dato che se l’animale pesa poco è più facile da controllare. Per i grandi, la pettorina è un accessorio molto utile per educarli, all’inizio, dato che ci permette di guidare i loro movimenti e far capire loro che cosa devono fare e cosa no. Ed è anche necessaria per controllarli.

La pettorina può far sì che il mio cane tiri di più?

C’è chi dice che la pettorina può portare gli animali che la indossano a tirare di più. Questo perché si tratta di un elemento creato e usato in passato per far sì che i cani tirassero slitte o carri. Tuttavia, questo mercato si è evoluto e oggi esistono diversi tipi di pettorine, molte delle quali ideali per addestrare gli animali.

Quindi, non è chiaro se una pettorina porti il cane a tirare di più. Di fatto, se ha questa abitudine, puoi trovare sul mercato pettorine ideate per insegnare al tuo cane a non farlo. Inoltre, se il tuo cane tira quando uscite a passeggiare, la pettorina gli causerà meno danni fisici del collare, dato che il peso sarà meglio ripartito sul suo corpo.

pettorina-cane-piccolo-xcyp1

Il fatto che il tuo animale indossi la pettorina può facilitarti i compiti legati al portare a passeggio il tuo cagnolino.
(Fonte: Monika Wisniewska: 58817628/ 123rf.com)

Quali consigli devo seguire quando esco a passeggiare con il mio cane e la pettorina?

Le passeggiate sono un momento molto divertente per il tuo cane, quindi devi rispettare i suoi gusti, pur seguendo sempre alcune regole che tu gli imporrai. Perciò, devi dedicare l’inizio dell’uscita a qualche luogo dedicato ai cani, come un parco. Concedigli spazio per annusare l’ambiente, giocare e fare i suoi bisogni.

Dopo un attimo di svago, potrete proseguire camminando insieme. A questo punto, dovrai imporre le tue regole. Puoi permettergli di annusare o marcare il territorio, di tanto in tanto, ma non permettere che la cosa sia continua e vi impedisca di proseguire.

foco

Tu, da parte tua, devi rispettare i suoi tempi e non fermarti per guardare le vetrine o il cellulare, perché puoi creargli ansia.

Che cosa succede se metto la pettorina al mio cane solo per portarlo a fare i suoi bisogni?

Si sconsiglia sempre di uscire di casa solo per far sì che il tuo cane faccia i suoi bisogni. Questo gli farà capire che deve affrettarsi ogni volta che mette piede sulla strada e non vorrà proseguire né fare altro che marcare il territorio. Quindi, l’unico obiettivo del tuo animale sarà quello di urinare quante più volte riesce, prima di tornare a casa.

Questa abitudine porterà a far sì che, quando vorrai uscire a fare una lunga passeggiata, il tuo cane non riuscirà a stare al passo. Continuerà a pensare che tornerete presto a casa e si impegnerà a marcare il territorio ogni pochi passi, rendendo molto difficile e pesante la passeggiata. Non è colpa sua, è ciò che ha imparato dalla sua routine di uscite.

pettorina-cane-xcyp1

I cani, soprattutto quelli grandi, con i loro strattoni possono trascinarci a loro piacimento, durante le passeggiate.
(Fonte: Roman Babakin: 104216348/ 123rf.com)

Quanto deve durare una camminata del mio cane con la pettorina?

Al momento di inserire un nuovo membro canino in famiglia, dobbiamo sapere che, se viviamo in un appartamento, dovremo dedicare diverse ore della giornata al suo svago. I cani escono per fare i loro bisogni, giocare e socializzare con altri animali. Gli esperti raccomandano tre uscite al giorno di almeno 30 minuti ciascuna.

I cani hanno bisogno di scoprire nuovi odori e relazionarsi con altri animali e persone, per far sì che la loro mente lavori. E se esci ogni volta per diversi minuti, il cane andrà tranquillo a fare le sue passeggiate, perché saprà che avrà tempo per tutto.

foco

Quando gli metti la pettorina e uscite a passeggiare, tieni in considerazione che sarà per un bel po’ di tempo.

Posso portare fuori il mio cane con la pettorina quando è cucciolo?

Se il tuo cane entra nella tua vita da cucciolo, devi sapere che non potrà uscire finché non avrà completato il suo periodo vaccinale. Normalmente, se segui i tempi stabiliti, non potrà uscire fino alle 12 settimane di vita. Quindi, quando gli comprerai la sua prima pettorina, tieni in considerazione le dimensioni che potrà avere dopo questo periodo di isolamento.

Gli esperti affermano che tra le 3 e le 14 settimane di vita, i cani imparano tutto ciò che viene loro insegnato. Quindi è un periodo importante per la loro educazione. La pettorina può essere usata, anche se, secondo alcuni, se usata troppo presto può danneggiare la crescita del cucciolo. Chiedi al tuo veterinario prima di acquistare una pettorina per un cane sotto i 6/8 mesi.

pettorina-cane-terzo-xcyp1

I cani hanno bisogno di scoprire nuovi odori e di relazionarsi con altri animali e persone affinché la loro mente funzioni.
(Fonte: Helen Hotson: 29421727/ 123rf.com)

Quali vaccinazioni deve fare il mio cane prima di uscire di casa per la prima volta con la pettorina?

Che il tuo cane sia cucciolo o già grande, quando arriva a casa devi controllare a quali vaccinazioni è stato sottoposto e somministrargli quelle che mancano, prima di acquistare una pettorina e uscire a spasso. Così non rischierà di contrarre malattie. Le vaccinazioni raccomandate sono quelle che proteggono il tuo cane dal cimurro, dal parvovirus, dall’epatite, dalla leptospirosi, dalla parainfluenza e dalla rabbia.

  • La prima vaccinazione si effettua tra le sei e le otto settimane di vita e la seconda nella nona settimana.
  • A dodici settimane si somministrano vaccinazioni di richiamo.
  • Dopo la visita dal veterinario, il cucciolo può uscire.
  • Prima di uscire di casa per la prima volta, è obbligatorio dotare il cane di microchip, utile nel caso si perdesse.

Qualsiasi pettorina che acquisto per il mio cane evita i suoi strattoni?

Tutte le pettorine ti permettono di avere un migliore controllo sulla direzione che il tuo cane prenderà. Ma non tutte sono progettate per affrontare gli strattoni. Molte di esse sono semplicemente pensate per uscire a passeggiare. Quindi, prima di comprare una nuova pettorina, devi fare attenzione a sceglierne una che eviti gli strattoni.

Se il tuo cane è molto grande, forte o sta ancora imparando ad ubbidire ai tuoi ordini, devi acquistare una pettorina anti-strattoni. Queste sono progettate appositamente in modo tale che, se il tuo animale tira, la parte anteriore si stringe leggermente e riduce la libertà delle zampe. Tali pettorine sono dotate di aggancio per il collare nella zona del petto dell’animale.

pettorina-cane-mimitizzata-xcyp1

Tutte le pettorine ti permettono di avere un migliore controllo sulla direzione che prenderà il tuo animale.
(Fonte: Yuval Helfman: 13736498/ 123rf.com)

Come usare una pettorina “anti-strattoni” per il mio cane?

I cani, soprattutto quelli grandi, con i loro strattoni possono trascinarci a loro piacimento, durante le passeggiate. Ma oggi puoi trovare pettorine create appositamente per educare il tuo animale a rispettare i tuoi tempi e la tua velocità. La pettorina educativa è un prodotto pensato in particolare per passeggiare controllando i movimenti del cane.

La pettorina si adatta al corpo del cane e solitamente presenta vari attacchi per controllarlo e fare sì che sia tu a decidere la sua direzione. Le pettorine sono solitamente dotate di un anello sul petto e un altro sul dorso per scegliere quello con cui ci troviamo più comodi.

foco

Sapevi che molte pettorine hanno un attacco corto per tenerlo fermo con la mano nel caso in cui il cane diventasse molto ansioso?

Come può reagire il mio cane la prima volta che esce con la pettorina?

I cani sono animali intelligenti. Imparano facilmente, ma dobbiamo educarli affinché capiscano che cosa vogliamo da loro. Quando il cane esce per le prime volte, la strada presenterà molti stimoli e non sempre saranno piacevoli. Quindi, se è cucciolo e non lo vedi a suo agio, portalo fuori più volte al giorno per poco tempo.

Si consiglia di non forzare il cane, nelle sue prime passeggiate, e di non tenerlo fuori molto tempo, se non si sente a suo agio. Lascia che annusi e scopra il mondo secondo i suoi ritmi per familiarizzare con l’ambiente. Non forzarlo a relazionarsi con altri cani e persone. Lo farà da solo quando lo vorrà e si sentirà a suo agio.

pettorina-cane-grande-xcyp1

Una pettorina per il nostro cane può avere diverse forme e design e svolgerà funzioni diverse a seconda di quella che sceglieremo.
(Fonte: serezniy: 109480900/ 123rf.com)

Oltre alla pettorina, devo mettere la museruola al mio cane?

Mentre la pettorina e il guinzaglio sono obbligatori per i cani in tutti i luoghi pubblici, la museruola è obbligatoria solo in alcune occasioni, per la maggior parte delle razze, e solo alcuni cani devono usarla sempre. Sui treni, i cani che non stanno nei trasportini devono avere la museruola.

Ci sono razze, come il Pitbull Terrier o lo Staffordshire Bull Terrier, tra gli altri, che per legge devono sempre avere la museruola negli spazi pubblici. Anche i cani che manifestano un carattere marcatamente aggressivo o che si sono resi responsabili di aggressioni a persone o altri animali dovranno indossare la museruola, oltre che la pettorina.

Criteri di acquisto

La pettorina per cani non soltanto è utile per rendere più confortevoli le vostre passeggiate insieme, ma in molti casi è anche obbligatoria. Al momento di scegliere un prodotto piuttosto che un altro, devi valutare quello che conviene maggiormente a te e al tuo animale. Per aiutarti a scegliere la pettorina migliore per entrambi, qui analizzeremo diversi aspetti:

  • Dimensioni
  • Materiali
  • Design
  • Visibilità notturna
  • Guinzaglio

Dimensioni

Occorre valutare accuratamente una pettorina per accertarsi che l’apertura del collo sia sufficientemente grande per infilarci la testa del tuo cane. E che la parte inferiore si adatti al suo corpo. Se rimane larga, l’animale potrà scappare e la pettorina potrà sfregare contro il suo corpo quando cammina. Una pettorina grande renderà difficile il controllo dell’animale.

Se sarà stretta, il nostro cane si sentirà oppresso e potrebbe perfino avere problemi a respirare. Quasi tutte le pettorine disponibili sul mercato presentano un’ampia gamma di taglie diverse. E ognuna è regolabile con cinghie per allargarla o stringerla, a seconda di ciascun animale.

pettorina-cane-dog-sitter-xcyp1

Se il tuo cane entra nella tua vita da cucciolo, sappi che non potrà uscire di casa finché non avrà completato il suo periodo vaccinale.
(Fonte: Bonzami Emmanuel: 14486825/ 123rf.com)

Materiali

Esistono molti materiali tra cui scegliere. Possiamo anche acquistare una pettorina per l’estate e un’altra per l’inverno. L’importante è che il tessuto sia resistente per reggere bene agli strattoni che un cane, soprattutto uno grande, può dare. E le cinghie che uniscono una parte con un’altra sono solitamente fatte di nylon, essendo questo un materiale robusto.

Per l’estate, si consiglia una pettorina a maglia traspirante. Questa aiuta il cane a respirare e fa sì che il sudore non rappresenti un fastidio. Alcune sono pensate per essere messe nell’acqua e tenere così fresco il tuo animale in ambienti molto caldi. Anche le pettorine realizzate con cinghie di nylon sono utili per il calore. In inverno, è meglio una pettorina imbottita.

Oltre a scegliere un materiale piuttosto che un altro in funzione del clima, bisogna verificare che i materiali siano di qualità per non danneggiare la pelle dell’animale. La maggior parte dei prodotti presenta l’indicazione della data di produzione, così da rispettare la pelle canina. È un fattore molto importante da tenere in considerazione. Un materiale di cattiva qualità può provocare lesioni.

Design

Esistono pettorine per cani di diverse forme o design, che svolgono funzioni diverse a seconda di quella che sceglieremo. Si adattano anche a forme e corpi diversi degli animali. Qui di seguito puoi trovare un elenco con i principali design che il mercato offre relativamente alle pettorine per cani:

  • Pettorina ad “Y”: Realizzata con cinghie di nylon, che normalmente cingono il petto e le zampe e si chiudono sulla zona delle costole. Le cinghie possono essere di un altro materiale, come il cuoio. Sono ideali per animali piccoli o che sanno passeggiare senza tirare i padroni, perché permettono un controllo limitato. In estate sono molto fresche.
  • Pettorina di sicurezza: Questo modello viene anche chiamato pettorina a tre punti. È simile a quella ad “Y”, ma con una cinghia in vita che impedisce all’animale di tornare indietro. È comune per le razze come i levrieri. Con questo terzo punto sulla vita, l’animale può sentirsi più protetto dal suo padrone.
  • Pettorina di addestramento: Chiamata anche anti-strattoni. Sono pettorine create per far sì che se il cane dà strattoni, sia possibile frenarlo. Hanno un anello per attaccare il guinzaglio al centro del petto, nella parte anteriore, e a volte ne hanno un altro in cima alla schiena. Possono semplificare il processo di apprendimento. Possono anche essere realizzate in cinghie di nylon.
  • Pettorina a giubbotto: Questa pettorina, normalmente imbottita e particolarmente comoda per i mesi invernali perché copre di più il corpo del cane, è diventata molto di moda con il Julius k9. Anche se sono realizzate in maglia, servono anche per l’estate. Gli animali paurosi possono sentirsi più protetti. E tali pettorine permettono di controllare bene il cane.
pettorina-cane-prato-xcyp1

Indipendentemente dalle dimensioni del tuo cane, troverai sempre la pettorina adatta alla sua taglia.
(Fonte: Peter Kirillov: 6772684/ 123rf.com)

Visibilità notturna

Esistono molte pettorine che sono visibili al buio. Queste ti permetteranno di trovare il tuo cane nel caso si perdesse di sera o si mettesse a correre in luoghi con poca luce. Riguardo le pettorine ideate per non perdere mai di vista il nostro animale, nemmeno al buio, troviamo questi modelli:

  • Cinghie riflettenti: Sono realizzate con un materiale che fa rimbalzare la luce verso la sua fonte. Ciò significa che queste cinghie possono svolgere la loro funzione solo quando vengono colpite da una luce. Altrimenti non è possibile vederle. Perciò, per far sì che questo tipo di pettorina del tuo cane sia visibile, serviranno lampioni, un’auto di passaggio o una torcia da portare con te.
  • Cinghie luminescenti: Queste sono meno comuni per una pettorina per cani, rispetto a quelle riflettenti. Sono realizzate con un materiale che riceve e conserva energia per poi emetterla sotto forma di luce quando è buio. Vale a dire che rendono la pettorina visibile anche in luoghi dove non c’è alcun tipo di luce.

Conclusioni

I cani hanno bisogno di uscire di casa diverse volte al giorno. Per sgranchirsi, rilassarsi e fare i loro bisogni. Ma la legge richiede che questi animali abbiano il guinzaglio, che deve essere attaccato ad un collare o una pettorina. Quest’ultima è diventata molto di moda grazie al fatto che è molto comoda, sia per il cane che per il suo padrone.

Una pettorina è un grande alleato al momento di uscire a passeggiare con un cane, di educarlo, di guidarlo e di controllare i suoi movimenti. Ed è obbligatoria per attaccarlo alla cintura di sicurezza quando l’animale è in auto. Sul mercato esistono pettorine di tutte le dimensioni ed è possibile scegliere tra diversi modelli e materiali, a seconda delle necessità.

Se questo articolo ti è piaciuto, non esitare a votarlo, lasciare un commento o condividerlo sui tuoi social network.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Jaromir Chalabala: 32461779/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
28 Voto(i), Media: 4,50 di 5
Loading...