Il guinzaglio addestramento per cani è uno strumento utile per migliorare il comportamento dei nostri amici a quattro zampe e per tenerli al sicuro durante le passeggiate, le visite e altre attività. La scelta deve essere accurata, poiché il guinzaglio sarà il canale di comunicazione tra il formatore (professionista o meno) e il cane.

Qual è il guinzaglio migliore per educare un cane? Esistono diversi modelli, forme e materiali per soddisfare tutte le esigenze degli animali domestici e dei loro proprietari: fase di allenamento, razza, taglia, personalità e carattere. In questa guida, conoscerai i diversi tipi di guinzagli, nonché i vantaggi e gli svantaggi di ognuno di essi.

Le cose più importanti in breve

  • I guinzagli da addestramento per cani sono realizzati in diversi materiali: nylon, pelle, tessuto o metallo. La materia prima influisce sulla resistenza, la durata e la facilità di pulizia del guinzaglio.
  • Per quanto riguarda la forma del guinzaglio, questa può essere appiattita (piatto) o arrotondata. Anche la lunghezza può variare, dal momento che sono disponibili modelli da meno di 50 centimetri a 20 metri di lunghezza.
  • Il miglior modello di guinzaglio addestramento è il tipo multiposizione, poiché consente di regolare la sua lunghezza in base allo stadio dell’istruzione, lo spazio fisico e la necessità di controllo sul cane.

Classifica: I migliori guinzagli da addestramento sul mercato

Molti proprietari passano molto tempo alla ricerca di un collare comodo, resistente e sicuro per addestrare il loro cane, ma non prestano attenzione all’acquisto del guinzaglio. In realtà, entrambi gli elementi sono ugualmente importanti. Ecco perché vogliamo consigliarti i migliori guinzagli da addestramento per cani sul mercato.

Posto n° 1: Kaka mall

Kaka mall offre un guinzaglio mirato all’addestramento di cani di taglia media e grande. Le dimensioni del prodotto garantiscono al cane sicurezza e libertà. L’articolo è caratterizzato dal manico imbottito, utile per non farsi male durante gli strattoni dell’animale. La fibbia è anti-ruggine e resistente, mentre i materiali del guinzaglio sono cotone e nylon.

Gli utenti riferiscono di un ottimo rapporto qualità-prezzo e di un prodotto efficace e sicuro. Consigliano di ricoprire il nastro da 15 metri con altro materiale per renderlo un po’ più robusto. Per il resto, l’articolo svolge il suo lavoro: i recensori sono entusiasti della sicurezza e del controllo esercitato sull’animale, così come della morbida impugnatura.

Posto n° 2: Ferplast

Guinzaglio disponibile in diversi colori, abbinabile a diversi tipi di pelo di cane. Fatto di nylon resistente, è dotato di un moschettone finalizzato ad agganciare il collare o la pettorina del cane. L’articolo è regolabile in diverse lunghezze (da 1 a 2 metri circa) per soddisfare esigenze diverse.

Gli utenti valutano in maniera positiva il prodotto e la casa produttrice, considerata come una garanzia. Le recensioni riferiscono che è utilizzabile solo per cani di taglia media e medio-grande, che è resistente ed efficace. Il rapporto qualità-prezzo è considerato ottimo e, non meno importante, non sembra fastidioso per i cani.

Posto n° 3: Pawtitas

Gguinzaglio da addestramento dotato di manico imbottito con un design ergonomico per una perfetta aderenza e comfort. Il prodotto è disponibile in 7 colori diversi e possiede proprietà riflettenti: l’articolo riflette la luce ambientale anche con poca visibilità. È realizzato in poliestere (65%) e al cotone (35%) ed è lungo 30 cm.

Gli utenti riferiscono di un prodotto di qualità che svolge bene il lavoro per cui è stato progettato. I recensori apprezzano il manico ergonomico e la presa stabile che da esso deriva, nonché il comfort e il senso di sicurezza che l’articolo regala sia al proprietario che all’animale. Gli acquirenti consigliano il guinzaglio per animali di taglia media.

Posto n° 4: Halti

Halti offre un guinzaglio lungo circa 180 cm, dotato di due moschettoni da entrambi i lati, per uno specifico tipo di addestramento. La lunghezza è regolabile secondo 3 diverse misure. L’articolo è consigliato in combinazione con un collare Halti. È realizzato in un morbido materiale durevole e confortevole. Disponibile in 2 colori.

Gli utenti apprezzano il rapporto qualità-prezzo del prodotto e la sua durevolezza, così come la sua affidabilità per le prestazioni più impegnative. Consigliato da molto addestratori/trici, viene esaltata la possibilità di modificare la lunghezza dell’articolo. Il manico, inoltre, è molto apprezzato per la sua imbottitura, elemento giudicato come raro in un prodotto.

Posto n° 5: UEETEK

UEETEK offre un guinzaglio multi-funzione, progettato sia per l’addestramento dell’animale sia per il semplice passeggio. Il prodotto non richiede collari o pettorine grazie al suo design: è possibile stringere l’imbracatura attorno al collo dell’animale. Dotato di impugnatura in schiuma, è resistente e durevole, molto difficile da rompere. Il materiale è in nylon.

Gli utenti apprezzano il rapporto qualità-prezzo e la lunghezza del guinzaglio, perfetta in particolare per le passeggiate. Alcuni recensori riportano difetti nelle cuciture, elemento considerato dagli acquirenti stessi come “secondario”. La presa è ergonomica e sembra non creare fastidi alle mani durante il suo utilizzo. Il materiale è giudicato come buono.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sui guinzagli da addestramento per cani

I guinzagli da addestramento sono uno strumento molto utile per migliorare il comportamento dei cani, aumentare la sicurezza durante le passeggiate e persino migliorare la convivenza familiare. In questa sezione, imparerai le caratteristiche e gli usi del guinzaglio per l’educazione del tuo cane.

guinzaglio-addestramento-per-cani-prima-xcyp1

I guinzagli da addestramento sono uno strumento prezioso per migliorare il comportamento dei cani e aumentare la loro sicurezza durante le passeggiate. (Fonte: Damedeeso: 24327220/ 123rf.com)

Che requisiti deve avere un buon guinzaglio da addestramento?

Nuovi modelli e materiali per collari e guinzagli per cani arrivano sul mercato costantemente. Come proprietario e responsabile dell’animale domestico, è importante non lasciarsi trasportare dalla pubblicità e selezionare un guinzaglio da addestramento che soddisfi determinati requisiti di adeguatezza, comfort e sicurezza:

  • Il guinzaglio deve essere resistente: specialmente quando vuoi addestrare un cane grande o che tira con forza.
  • Deve avere ganci forti e robusti:in grado di garantire una presa sicura all’anello o all’imbracatura del collare o pettorina.
  • Il guinzaglio deve essere comodo: per il proprietario, e deve essere dotato di imbottiture per prevenire le bruciature da attrito.
  • Il guinzaglio deve essere sufficientemente lungo: per favorire la libertà di movimento dell’animale, ma abbastanza corto da controllarlo. I guinzagli a più posizioni consentono di regolare la lunghezza in base alle esigenze del momento.
  • Deve essere fabbricato in un materiale facile da pulire o lavare: che non assorba odori o umidità
  • Per l’addestramento notturno, deve essere dotato di catarifrangenti.
Andrés AlmonteEsperto in etologia canina e passeggiatore di cani

“La lunghezza del guinzaglio è fondamentale. Se è molto corto, la limitazione è più evidente e sia l’animale che il proprietario ne risulteranno stressati. Se è troppo lungo non c’è controllo sul cane”.

Cosa sono i guinzagli da addestramento per cani?

I guinzagli da addestramento per cani sono oggetti progettati per controllare e, soprattutto, educare questi animali. Sono costituiti da una striscia, una corda o una catena, con un gancio di metallo su un’estremità, che sarà attaccato al collare o alla pettorina. All’altra estremità, una maniglia assicura la presa della persona responsabile.

guinzaglio-addestramento-per-cani-xcyp1

I guinzagli da addestramento per cani sono elementi progettati per controllare e, soprattutto, educare questi animali. (Fonte: Ian Allenden: 43392488/ 123rf.com)

Che modelli di guinzaglio da addestramento per cani esistono?

Come abbiamo già detto, nel mercato ci sono opzioni molto diverse di guinzagli per l’addestramento dei cani. Tuttavia, pochissimi di questi possono davvero contribuire al processo di addestramento del cane e, ancora peggio, altri possono essere rischiosi per la salute dell’animale. Questi sono i modelli attualmente disponibili:

  • Guinzaglio tradizionale: di solito hanno una forma schiacciata e una lunghezza di circa 1 metro. Sono adatti per le passeggiate, ma non sono abbastanza lunghi per l’addestramento.
  • Guinzagli di 2 metri o più: Simili al modello tradizionale, ma molto più lunghi. Possono avere un’estensione da 2 fino a 20 metri. Permettono al cane di addestrarsi nel rispondere alla chiamata o a riportare la palla (o altri oggetti). Possono essere appiattiti o arrotondati. Questi guinzagli vanno riavvolti e rilasciati manualmente.
  • Guinzaglio multiposizione: Hanno un’estensione compresa tra i 2 e i 3 metri. La particolarità è la presenza di 2 o più anelli sulla lunghezza, che consentono di agganciare i moschettoni e regolare la dimensione. Sono la scelta preferita di istruttori, veterinari e proprietari responsabili.
  • Guinzagli Flexi® o estensibili: Possono avere lunghezze diverse, anche se i più comuni sono di 3, 5 o 8 metri. Sono costituiti da una cinghia a fascia, arrotolata dentro una struttura, normalmente in plastica ed ergonomica, e che si estende man mano che il cane tira o si allontana.
  • Guinzagli a strozzo: Questo modello comprende cinturino e collare, uniti da una sorta di “nodo” che, quando il cane tira, stringe il collare che, come suggerisce il nome, soffoca l’animale. Sono scoraggiati perché sono crudeli e pericolosi.
Modello Vantaggi Svantaggi
Tradizionale Economico e facile da usare per le passeggiate. La lunghezza è troppo corta per l’addestramento.
Lunghi Sono una buona opzione nelle fasi avanzate di addestramento, per insegnare comandi, comportamenti o giochi che richiedono che il proprietario e l’animale domestico si trovino a una distanza considerevole l’uno dall’altro A seconda del design e del materiale, si possono arrotolare o avvitare su sé stessi, rendendoli scomodi o difficili da usare.
Multiposizione La lunghezza è facilmente regolabile in base alle esigenze del momento. La lunghezza massima è di solito fino a 3 metri.
Flexi®/Estensibili Danno al cane libertà di movimento Possono insegnare o stimolare il cane a tirare il guinzaglio. Sono assolutamente sconsigliabili nel caso di cani che hanno l’abitudine di tirare con la forza.
A strozzo Neutralizza il comportamento indesiderato con il rinforzo negativo. Sono pericolosi per l’animale e comportano un abuso.

Quale modello di guinzaglio da addestramento è raccomandato?

Come anticipato, il guinzaglio multiposizione è l’opzione migliore per l’addestramento canino. Il moschettone si aggancia facilmente all’anello corrispondente per ottenere la lunghezza desiderata. La sua lunghezza massima è in genere da 2 a 2,6 metri. È un modello comodo, sicuro, versatile e dinamico. Può essere in nylon o in pelle.

Le cinghie multiposizione che misurano 2,8-3 metri possono essere utilizzate incrociate, durante le corse. Molti di questi sono anche utili per portare in giro 2 cani contemporaneamente. La maggior parte dei produttori include un manuale in modo che l’allenatore non professionale possa ottenere il massimo da questo modello.

Quali tipi di guinzaglio da addestramento è meglio evitare?

In nessun modo si dovrebbero usare i guinzagli a strozzo, comunemente raccomandati per cani che tirano molto. Possono accadere due cose: che il cane smetta di tirare perché soffocato o che il cane, anche se strozzato, non smetta comunque di tirare. Alcuni cani hanno subito gravi lesioni al collo causate da questo tipo di accessorio.

Non è inoltre consigliabile utilizzare modelli estensibili, o Flexi®, poiché incoraggiano l’abitudine di tirare, anche nei cani che non hanno questa abitudine. La versione flessibile può essere utilizzata per le passeggiate o in cani addestrati in fase di addestramento più avanzato.

Carlos Alberto AraujoEducatore di cani Everdog

“Nei guinzagli a strozzo, l’animale domestico tira e il proprietario usa la forza necessaria fino a quando il cane capisce, ma molti non lo fanno. Ci sono casi in cui i cani svengono durante la passeggiata”.

I collari elettrici possono sostituire il guinzaglio da addestramento?

No. Questo oggetto è stato recentemente vietato in Italia, ma non solo, perché è considerato crudele ed inutile. Questi sono collari usati per un allenamento “wireless”, poiché non richiedono un guinzaglio. Quando il cane disobbedisce o fa qualcosa di inappropriato, il proprietario preme un pulsante ed emette una scossa elettrica, una vibrazione o un segnale acustico.

Il costo in termini di perdita di benessere degli animali è troppo alto per giustificare l’uso di collari elettrici, poiché esistono alternative ugualmente efficaci e innocue per l’animale e il suo proprietario. Pertanto, non è consigliabile utilizzare questo tipo di strumenti per l’addestramento del tuo animale domestico.

guinzaglio-addestramento-per-cani-seconda-xcyp1

I guinzagli da addestramento sono costituiti da una striscia, una corda o una catena, con un gancio di metallo su un’estremità che verrà fissata al collare o all’imbracatura del cane. (Fonte: ljupco: 48277407/ 123rf.com)

È possibile usare lo stesso guinzaglio sia per l’addestramento che per le passeggiate?

Sì. Uno dei maggiori vantaggi dei guinzagli multiposizione è che, una volta terminato l’addestramento, possono continuare ad essere utilizzati per le camminate. Sono perfetti per quando l’addestramento è concentrato in pochi minuti di una camminata più lunga, perché permettono di non dover cambiare il guinzaglio.

guinzaglio-addestramento-per-cani-dettaglio-xcyp1

Nuovi modelli e materiali per collari e guinzagli per cani stanno emergendo costantemente. Seleziona un modello per addestramento che soddisfi i requisiti di adeguatezza, comfort e sicurezza. (Fonte: Keiphotostudio: 78188877/ 123rf.com)

Come deve comportarsi il proprietario durante l’addestramento?

Il guinzaglio per l’addestramento del cane è un valido strumento educativo, ma non è miracoloso. Se il proprietario vuole addestrare il suo cane personalmente, invece di rivolgersi ad un professionista, deve essere paziente, affettuoso e disciplinato durante la formazione. I cani imparano velocemente, ma comunque questo processo richiede del tempo.

Comportamenti positivi del proprietario Comportamenti negativi del proprietario
Scegliere un momento in cui il cane è calmo e attento alla sessione di addestramento. Costringere il cane ad imparare i comandi quando è stanco, spaventato o nervoso.
Usare dolcetti per cani, carezze, parole affettuose e giochi come ricompensa per il comportamento imparato o nel processo di apprendimento. Gridare, colpire, punire o ignorare il cane perché non sta imparando il comando che vuole insegnare.
Eseguire brevi sessioni di allenamento, di circa 5 minuti e poi continuare con giochi o passeggiate. Eseguire allenamenti prolungati, che stancano e infastidiscono il cane.
Insegnare un comando o un ordine per ogni sessione di addestramento. Pretendere che il cane impari diversi comandi in ogni addestramento.

Criteri di acquisto

Il mondo dei guinzagli addestramento per cani è enorme, quindi è importante conoscere i diversi materiali, modelli e lunghezze disponibili, in modo da acquisire il prodotto giusto per il tuo amico a quattro zampe e per te. Questi sono i criteri di acquisto fondamentali che dovresti valutare prima di comprare un guinzaglio per addestrare il tuo cane:

  • Materiale
  • Modello
  • Elementi di sicurezza
  • Dimensione del cane

Materiale

I cinturini in nylon e pelle sono i più raccomandati, perché sono leggeri e resistenti. Tuttavia, la pelle può rovinarsi durante il lavaggio o con l’umidità e, se il cane ha l’abitudine di mordicchiare il guinzaglio (perché questo materiale sarà molto allettante). I modelli metallici sono molto pesanti, difficili da maneggiare e tendono ad arrugginirsi.

Criterio Nylon Cuoio Metallo
Prezzo Intermedio (varia molto in base a lunghezza e modello). Caro (varia con lunghezza e modello). Economico.
Resistenza Elevata, incluso ai morsi del cane. Ottima resistenza. Può rompersi in caso di morsi del cane . Elevata.
Facilità di pulizia Molto facile da pulire, spesso lavabile in lavatrice. Si rovina se lavato con acqua o panno umido. Tende ad accumulare sporcizia nei collegamenti.
Durata Dura a lungo. Dura a lungo, se non esposto ad eccessiva umidità. Tende ad ossidarsi in presenza di acqua ed umidità.
Peso Leggero. Leggero. Pesante.
Modelli di guinzaglio fabbricati con questo materiale Tutti: guinzaglio tradizionale, lungo, estensibile o Flexi®, multiposizione, doppio. Guinzaglio tradizionale, multiposizione e doppio. Guinzaglio tradizionale.

Modello

Per la fase iniziale dell’addestramento, l’ideale è acquistare un guinzaglio multiposizione (in pelle o nylon) o, in alternativa, un guinzaglio tradizionale da 2 metri. Nelle fasi più avanzate, l’allenamento può essere completato con un guinzaglio lunga (più di 10 metri) o allungabile / Flexi® (non adatta se il cane ha l’abitudine di tirare).

È importante ricordare che i guinzagli estensibili praticamente non forniscono alcun controllo sull’animale, quindi è molto rischioso usarli. Possono essere usati con cani molto obbedienti o allenati in spazi chiusi. Non scegliere mai guinzagli troppo corti (meno di 50 centimetri) o a strozzo.

guinzaglio-addestramento-per-cani-terza-xcyp1

Ricorda che il guinzaglio da addestramento deve essere lungo abbastanza per essere comodo per il cane. (Fonte: Mark Bowden: 71235796/ 123rf.com)

Elementi di sicurezza

La maniglia o la presa devono essere comode e antiscivolo, per evitare ustioni da attrito sul proprietario. I dettagli riflettenti sono fondamentali per le passeggiate o gli allenamenti notturni. I ganci dei moschettoni devono essere resistenti e garantire una chiusura sicura, per evitare la fuga dell’animale.

Caratteristiche del cane

Quando il cane è grande o abituato a tirare al guinzaglio, è necessario acquistare un prodotto forte e rinforzato, per prevenire rotture o incidenti durante l’addestramento. Nel caso di razze di piccole dimensioni, è importante acquistare guinzagli leggeri. Per i cani che tendono a mordere, i guinzagli di cuoio dovrebbero essere evitati.

Alcuni proprietari pensano che, con un guinzaglio corto, inferiore a 50 centimetri, saranno in grado di rimuovere l’abitudine di tirare del loro cane. La verità è che accade il contrario: più è corto, più il cane tira. Quando si sceglie un guinzaglio è essenziale tenere in considerazione la razza e/o la personalità del cane.

Conclusioni

Come avrai notato, il guinzaglio è molto più di un elemento che impedisce al tuo cane di fuggire durante le camminate o di saltare su altre persone. È uno strumento che, se usato correttamente, ti permetterà di educare il tuo cane e comunicare con lui o lei. La scelta di un modello adeguato fa parte della preparazione per l’addestramento.

I modelli a più posizioni, in nylon o in pelle, sono la nostra scelta preferita per educare un cane e, una volta completato questo processo, serviranno da guinzaglio da passeggio. Ovviamente, anche se acquisti il miglior prodotto sul mercato, senza mettere tempo, pazienza, affetto e disciplina, l’addestramento non avrà successo.

Se ti è piaciuta la nostra guida, condividila con i tuoi amici e conoscenti, per fargli conoscere meglio i guinzagli da addestramento per cani.

(Fonte dell’immagine in evidenza: Damedeeso: 24327221/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
26 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...