Se cerchi una gabbia per criceti è perché hai deciso di avere un animale da compagnia diverso dai cani e dai gatti. Questo simpatico animaletto sa regalare bei momenti, ma ovviamente non è facile sapere di cosa abbia bisogno, proprio perché non è comunissimo tenerlo in casa. Ecco perché devi avere tutte le informazioni necessarie per prenderti cura di lui.

In questa guida ci concentreremo proprio sulle gabbie per criceti. Vedremo innanzitutto i modelli più venduti e apprezzati sul mercato, poi potrai leggere una sezione apposita per conoscere alcuni aspetti importanti di questo accessorio e infine troverai quelli che sono i criteri da tener presente prima di procedere all’acquisto.

Le cose più importanti in breve

  • Ogni animale ha le sue necessità. Anche se è piccolo e non richiede moltissime cure, devi comunque essere responsabile del tuo criceto.
  • Ci sono molti tipi di gabbie per criceti da scegliere in base alle dimensioni dell’animale, alla sua razza e alle sue necessità.
  • Dovrai basarti su alcuni criteri importanti prima di fare l’acquisto definitivo, come i materiali e la sua base, ma ti servirà anche sapere come pulire una gabbia per criceti e dove posizionarla.

Classifica: Le migliori gabbie per criceti sul mercato

La grande varietà di modelli di gabbie per criceti può rendere difficile la scelta di un prodotto specifico. Per cominciare a renderti conto di cosa offre il mercato, leggi la nostra classifica qui sotto. Troverai le specifiche e anche un breve riassunto delle recensioni di ciascun articolo.

Posto n° 1: Rosewood Pico XL

Con una base larga 50×36 cm ed un’altezza di 47 cm, la Rosewood Pico XL è una gabbia per roditori sufficientemente spaziosa da ospitare uno o più esemplari. Ha due porticine con chiusura di sicurezza ed è accompagnata da diversi accessori fra cui rampe, ruota, gocciolatoio e mangiatoia.

Il responso dell’utenza è decisamente positivo: la gabbia è ampia e ricca di accessori, ed i materiali sembrano buoni; la moltitudine di scale e rampe rendono tuttavia difficoltoso il processo di montaggio e pulizia. Le sbarre sono posizionate a 8,5 mm di distanza, caratteristica che rende la gabbia adatta anche a criceti abbastanza giovani o di piccola taglia.

Posto n° 2: BPS 1341 XL

BPS propone una gabbia che misura 35×26 cm in larghezza e 31 cm in altezza. È composta da un piano sopraelevato con una cuccetta a forma di castello ed una rampa per il piano inferiore, dove invece trovano posto ruota ed abbeveratoio. Dispone di due porticine, sul tetto e su uno dei lati lunghi, ed è fornita di mangiatoia.

L’articolo soddisfa gli acquirenti, con materiali adeguati alla fascia di prezzo ed un buon design. La gabbia è spaziosa, ma la ruota può risultare un po’ scomoda per criceti molto grandi. Le parti in plastica arrivano in colori casuali, circostanza che non sempre fa la felicità dell’acquirente.

Posto n° 3: Ferplast Combi 1

La Ferplast Combi 1 è interamente in plastica, ad eccezione dell’ampia porta a rete metallica sul tetto con doppia chiusura. Include una cuccetta, una mangiatoia, un abbeveratoio ed una ruota. La gabbia è larga circa 40,5×29,5 cm ed alta 22,5 cm, e può essere connessa ad altre gabbie Ferplast tramite una serie di tubature trasparenti, in dotazione.

La gabbia modulare proposta da Ferplast si presenta come un prodotto di ottima fattura, funzionale ed esteticamente gradevole; i materiali sono solidi ed in più è facile da pulire. Una volta inseriti tutti gli accessori, piuttosto ingombranti, lo spazio libero si riduce drasticamente, ma è comunque sufficiente per un singolo roditore.

Posto n° 4: Little Friends Landmark

La Landmark è larga 58×38 cm ed alta 29 cm, con una spaziatura delle barre di 1 cm. Tuttavia l’altezza può aumentare considerevolmente decidendo di montare una struttura tubolare parzialmente esterna alla gabbia, utile sia per lo svago degli inquilini che per connettere assieme altre gabbie simili.

La gabbia non delude le aspettative degli acquirenti, risultando tanto bella quanto spaziosa. Si monta facilmente e la base è abbastanza profonda da consentire ai criceti di scavare agevolmente. Include inoltre una ruota, una mangiatoia ed un pianerottolo sopraelevato con casetta, ma purtroppo manca di un abbeveratoio.

Posto n° 5: Little Friends Mayfair Gerbilarium

La Mayfair Gerbilarium è una gabbia alta fino a 40 cm che si sviluppa su più livelli, con una parte inferiore in vetro, larga 51,5×28 cm, ed una superiore in metallo; sono quindi presenti due piani sopraelevati in legno, con casetta e ruota, e rampe anch’esse in legno. È inoltre inclusa una mangiatoia.

La gabbia in esame si conferma come un ottimo prodotto, facile da pulire e che consente una certa libertà sulla disposizione di piani e rampe. I materiali sembrano buoni, specialmente per la base in vetro, anche se la ruota potrebbe essere un po’ rumorosa. È molto spaziosa per i criceti che amano arrampicarsi su più piani, avendo una base modesta.

Guida all’acquisto: Tutto quello che devi sapere sulle gabbie per criceti

Prendersi cura di un animale domestico è piacevole, ma è anche impegnativo. Questo vale anche per il criceto che, nel suo piccolo, ha determinate esigenze. Anche il posto dove vive si merita la giusta cura e manutenzione. Qui sotto puoi trovare le nostre risposte ai dubbi più frequenti su questo animaletto e il suo ‘rifugio’ in casa tua.

gabbia-per-criceti-prima-xcyp1

Ricorda di lavare con acqua calda (evita l’uso di detergenti) la mangiatoia e l’abbeveratoio una volta a settimana. (Fonte: anatols: 43947922/ 123rf.com)

Quali vantaggi e svantaggi comporta avere un criceto come animale domestico?

Capita spesso di passare davanti a un negozio di animali e vedere uno o più bambini che guardano entusiasti la vetrina. Quasi con stanno ammirando un gruppo di criceti Roborowskij e, questo non sorprende, visto quanto sanno essere adorabili. Qui sotto, puoi trovare i motivi per cui vale la pena renderli parte della famiglia, ma anche gli svantaggi di averli in casa.

Vantaggi
  • Facili da accudire
  • Occupano poco spazio
  • Molto semplici da addomesticare
  • Sul mercato sono disponibili sempre più prodotti per loro
  • Sono animali molto puliti
  • Emanano poco odore perché non sporcano come gli altri animali domestici
Svantaggi
  • Tendono a stare svegli di notte (sono animali notturni)
  • La gabbia non può essere messa in un luogo qualsiasi perché potrebbero disturbare gli altri membri della famiglia

Quali aspetti devo tenere in considerazione per la gabbia per criceti ideale?

Ovviamente, prima di comprare la gabbia, devi conoscere le dimensioni del tuo criceto, il suo stile di vita (se si muove molto o se è un tipo tranquillo) e l’ubicazione che vuoi dare al prodotto in casa. Certamente, devi sapere se andrai a collocarlo per terra o su un tavolo o un altro tipo di superficie rialzata.

Una volta avute queste informazioni puoi trovare di conseguenza la gabbia giusta. L’incolumità del tuo criceto dipenderà esclusivamente da te. Quindi devi assicurarti che il luogo in cui il tuo animaletto andrà a riposare e a passare la sua vita abbia una ventilazione adeguata e che non riceva direttamente la luce del sole.

foco

Sapevi che la gravidanza di un criceto dura 16 giorni? A volte può succedere che la madre mangi i suoi cuccioli se sono deformi, se essa è molto stressata o se i piccoli sono troppi e non può mantenerli.

Posso mettere la gabbia nella mia stanza?

Una volta comprato il prodotto giusto per il tuo animaletto, devi valutare la sua ubicazione in casa. Ovviamente, non tutti i luoghi sono adatti (i criceti non possono ricevere correnti d’aria perché tendono a raffreddarsi in un attimo, né ricevere direttamente la luce solare in maniera diretta); inoltre, a questi animali non piacciono molto i rumori, specialmente se sono forti.

Come abbiamo già detto, si tratta di animali che vivono prevalentemente di notte e che tendono ad attivarsi durante le ore notturne. Per questo pensare di tenere la gabbia in camera con te non è una buona idea, almeno che tu non voglia passare le notti in bianco!

gabbia-per-criceti-xcyp1

Occorre tenere presente che questo roditore è molto pulito, e non richiede una pulizia esigente. (Fonte: Elena Vyaseleva: 53499037/ 123rf.com)

Quali tipi di gabbie per criceti esistono?

La gabbia è un investimento importante, che probabilmente durerà tutta la vita del tuo criceto. Fai attenzione alla specie che hai in casa e, oltre alla manutenzione, non dimenticarti della sicurezza. Se per esempio hai dei criceti siriani, non è puoi usare utilizzare una gabbia per far convivere due esemplari perché sono molto violenti e tendono a difendere il loro territorio facendo di tutto per diventare i padroni della gabbia.

Per quanto riguarda le altre razze di criceti, come quelli nani, possono essere tenuti tranquillamente nella stessa gabbia (solo se sono dello stesso sesso). Qui sotto trovi una tabella in cui andremo a spiegare i tipi di gabbia disponibili, insieme ai vantaggi e agli svantaggi in base alla razza del criceto.

Tipi di gabbia Vantaggi Svantaggi
Metalliche Hanno una buona ventilazione.

Facili da pulire.

Ne esiste un’ampia varietà.

La distanza tra le sbarre potrebbe permettere agli esemplari più piccoli di scappare.

Sono pericolose per i bambini perché possono infilare le dita e rischiare di essere morsi.

A teca Rivestimento solido.

Impediscono ai criceti di scappare.

Permettono di vedere bene l’animaletto.

Cattiva ventilazione e pulizia più difficile.
Ibride Combinano i vantaggi delle due gabbia precedenti: metallica e a teca.

Massima sicurezza.

Ottima ventilazione.

Hanno prezzi più elevati.
Modulari in plastica Superficie robusta, ideale per impedire la fuga.

Permettono di aggiungere accessori.

Cattiva ventilazione e produzione di cattivi odori.

Proliferazione dei batteri.

È giusto che un criceto esca dalla gabbia?

Nessuna specie è nata per vivere in gabbia, quindi è normale che il criceto voglia uscirne. Tuttavia questa situazione potrebbe portare degli inconvenienti. Ad esempio, potresti perderlo di vista oppure, siccome si tratta di un animale che ha peli, potrebbe causare allergie. In questo caso, devi adottare delle precauzioni ed agire di conseguenza.

In ogni modo, far uscire il criceto dalla sua gabbia può migliorare il suo benessere: questo roditore può soffrire di ansia, che lo porterebbe a mordere la gabbia. Se non ti rendi conto del suo stato, lui potrebbe sviluppare delle malattie a lungo andare: una buona soluzione sarebbe mettere una ruota nella gabbia per fare in modo che l’animale non si annoi e faccia esercizio fisico.

foco

Sapevi che, esattamente come un cane, un criceto riesce a ricordare il suo nome?

Come si pulisce una gabbia per criceti?

È un compito che va suddiviso in tre fasi: una pulizia giornaliera, una settimanale e una mensile. In questo modo, riuscirai a garantire una buona pulizia, anche se devi tenere presente che questo roditore è molto pulito di per sé. L’unica cosa che devi fare giornalmente è rimuovere i resti degli alimenti, semi e briciole.

Invece, una volta a settimana devi lavare la mangiatoia e l’abbeveratoio utilizzando acqua calda, ma evitando l’uso di detergenti. Se rimangono residui, il criceto può intossicarsi e morire. Se entrambi gli accessori sono in plastica, non utilizzare acqua bollente perché potrebbe ‘sciogliere’ il materiale, liberando sostanze tossiche.

Come posso disinfettare correttamente la gabbia per criceti?

In questo paragrafo andremo a concentrarci sulla pulizia mensile, che consente di raggiungere il massimo della pulizia. Dobbiamo rimuovere il substrato, i resti di cibo e il vassoio inferiore. Tutta la gabbia va lavata utilizzando acqua calda e detergente privo di odore. Mentre effettui la pulizia, puoi mettere il criceto in una cassa o un contenitore che lo protegga.

Infine, utilizza aceto o cloro per pulire le sbarre ed eliminare completamente tutti i batteri che si trovano sulla superficie. Devi pulire anche tutti gli accessori e giocattoli che si trovano nella gabbia: sciacquali con acqua calda per eliminare ogni residuo. Infine, lascia asciugare la gabbia completamente prima di reinserirvi il criceto.

gabbia-per-criceti-particolare-xcyp1

Puoi aggiungere degli accessori alla gabbia in modo che il criceto si senta a suo agio.
(Fonte: Olena Kurashova: 91683984/ 123rf.com)

Quali accessori posso inserire in una gabbia?

Prima di tutto, devi inserire una mangiatoia e un abbeveratoio di buona qualità, possibilmente in acciaio inossidabile. Puoi anche aggiungere dei “lettini”. Ne esistono di vari modelli, ma l’importante è che siano comodi per il tuo amico. Inoltre, come abbiamo già detto, non può mancare la tipica ruota per esercizi.

La casetta di legno è un altro accessorio carino che puoi collocare nella gabbia: se il criceto vi si sente a proprio agio, non vorrà più lasciarla. Esistono anche modelli più grandi (come i castelli per roditori), ma possono essere inseriti solamente in gabbie più grandi.

Per fare in modo che il tuo amico sfrutti al massimo la sua gabbia, puoi inserire qualche gioco. Tra le opzioni più popolari abbiamo tunnel, labirinti e tutta una gamma di giochi. Un prodotto molto innovativo è il disco volante, che sostituisce egregiamente la ruota.

foco

Sapevi che la speranza di vita dei criceti è tra i 2 e i 4 anni di vita?

Quali tipi di substrati per gabbie esistono?

Una lettiera di buona qualità è fondamentale perché il tuo amico possa vivere felicemente in un ambiente sano. Ci sono molti tipi di substrati, quindi potresti chiederti qual è il migliore per il tuo piccolo amico. In gran parte, la sua salute dipende anche da questa scelta.

Esistono varie opzioni: trucioli classici, trucioli aromatizzati e di cedro. I primi, in legno naturale, sono i più utilizzati; i secondi sono uguali ai normali trucioli ma presentano alcuni fragranze gradevoli; gli ultimi, invece, vanno evitati perché sono molto tossici per il criceto.

In commercio sono disponibili inoltre le lettiere ecologiche, che possono essere prodotte anche in casa. Abbiamo inserito una tabella che ti elenca tutto quello che devi sapere sul substrato di tipo ecologico:

Tipo di substrato Benefici
Lettiera di granulato di mais Assorbe anche dagli strati più profondi. Permette quindi agli strati superficiali di rimanere asciutti.
Lettiera in carta riciclata Materiale biodegradabile, senza additivi chimici. Molto morbido.
Lettiera di paglia Questo tipo di substrato è commestibile e apporta molte fibre all’alimentazione del criceto, migliorando la sua dentatura.

Una gabbia per criceti va bene anche per altri tipi di roditori?

In realtà, queste gabbie sono state disegnate appositamente per i criceti, ma non dobbiamo scartarle a priori per altri animali. La maggior parte dei roditori sono animali tranquilli, che non danno molto fastidio. Tuttavia, occorre fare una precisazione: anche se la gabbia può andare bene, gli accessori saranno totalmente inutili.

Se proprio vuoi utilizzare una gabbia per criceti per altri animali, fallo solo se possiedi un animale di dimensioni simili a un criceto; se ad esempio l’animale in questione è un topolino bianco, esso scapperà facilmente dalla gabbia perché troppo piccolo. Invece, esso è troppo grosso, si sentirà scomodo e potrebbe anche farsi male.

gabbia-per-criceti-seconda-xcyp1

Si consiglia di pulire la gabbia del criceto una volta al mese.
(Fonte: Tatiana Kasantseva: 22799357/ 123rf.com)

Come posso fare affinché la gabbia per criceti duri molto tempo?

Prima di tutto, devi fare un lavoro di manutenzione costante e pulire tutto quanto, come ti abbiamo spiegato prima, comprese le griglie e la base (giornalmente, settimanalmente e mensilmente). Applicare poi un prodotto antiossidante sulle superfici metalliche è una strategia molto pratica da fare una volta al mese. Ogni tanto puoi anche usare un lubrificante per i cardini in modo da prolungare la vita della gabbia ed evitare suoni sgradevoli.

Criteri di acquisto

Le informazioni sulla gabbia per criceti le hai più o meno già ricevute tutte. A questo punto, devi concentrarti sui criteri di acquisto importanti prima della scelta definitiva. Qui sotto ci sono gli aspetti che secondo noi devi tener presente per non pentirti della gabbia che comprerai:

  • Accessori
  • Forma
  • Base della gabbia
  • Materiali
  • Dimensioni

Accessori

Abbiamo già menzionato gli accessori più appropriati per l’installazione di una gabbia per criceti. Se compri una gabbia già completa di accessori, assicurati che questi siano di qualità, come il resto. Questo aspetto è importante anche per la salute del tuo amico, visto che è lui a farne uso. Nel caso in cui si rompano, è possibile che lascino filamenti che possono fargli del male.

Forma

Occorre fare una scelta ben ponderata per quanto riguarda la struttura della gabbia. Ne troverai di molti tipi, ma devi scegliere quale acquistare in base alle necessità del tuo criceto. Ovviamente, devi far riferimento anche allo spazio in cui la andrai a collocare per evitare stonature di stile o di colore.

Anche in base alla forma della casa possiamo aggiungere alcuni accessori: nelle gabbie basse non è possibile installare ruote per esercizi, mentre è possibile mettere tunnel. Questa è una delle opzioni più semplici ed economiche. Se vuoi che il tuo criceto possa sfruttare tutti gli accessori presenti sul mercato, meglio comprare una gabbia alta e rettangolare.

foco

Sapevi che il primo criceto fu addomesticato negli anni ’30 del secolo scorso?

Base della gabbia

La base della gabbia è un altro aspetto da non sottovalutare. Al massimo, puoi comprare anche una gabbia senza base, ma renderesti la vita più difficile al tuo animaletto perché molto cibo andrebbe perso. Inoltre, è molto scomoda per il criceto e gli accessori sono difficili da installare, per non parlare della pulizia.

Oltre ad essere di un materiale di buona qualità, il pezzo inferiore dovrebbe coprire tutta la superficie. Esso può essere in legno o in plastica, ma la cosa importante è evitare le basi in metallo poiché producono ossido e rischiano di trasmettere il tetano al tuo animaletto, facendogli rischiare anche la vita.

Materiali

I materiali delle gabbie per criceti determineranno anche il modello da comprare. Il modo in cui vengono lavorate è uno degli aspetti imprescindibili per dei prodotti di massima qualità che durino nel tempo. Meglio quindi pagare più soldi all’inizio per evitare di spenderli poi in riparazioni o in gabbie nuove.

La cosa migliore è che le griglie siano in acciaio inossidabile perché, in questo modo, la gabbia durerà di più e il criceto sarà più protetto. Per quanto riguarda gli accessori, meglio che siano in legno (la plastica si rompe facilmente). Meglio anche comprare coperte morbide, cercando di evitare tessuti che possono causare reazioni allergiche al criceto.

gabbia-per-criceti-terza-xcyp1

I criceti sono una buona compagnia per i bambini.
(Fonte: Tatiana Kasantseva : 22799397/ 123rf.com)

Dimensioni

Le dimensioni della gabbia devono essere appropriate alle dimensioni dell’animale; non vogliamo che il roditore rimanga incastrato nella griglia metallica. Per mettere a proprio agio il nostro animale occorre comprare una gabbia di buone dimensioni che, oltre a questo, garantisca anche il suo benessere.

Ovviamente, non devi nemmeno abusare delle dimensioni, perché una gabbia troppo grande per un criceto troppo piccolo è uno spreco di soldi. Devi cercare di bilanciare le dimensioni del’animaletto e dell’oggetto: mettiti nei suoi panni e riuscirai a capire la proporzione più facilmente. La cosa più importante è che gli accessori base possano essere inseriti nella gabbia.

Conclusioni

Adesso hai saputo tutto ciò che è necessario per acquistare la migliore gabbia per criceti sul mercato. Ricorda i nostri consigli per fare un buon uso di quest’oggetto in modo che il tuo criceto possa sfruttarlo al massimo. Come ti abbiamo detto in precedenza, ricorda anche di effettuare le tre pulizie: questo è estremamente importante per la salute del criceto.

Rileggi poi la parte dei criteri fondamentali, se ancora hai dei dubbi. I materiali ricorda che sono importanti, così come gli accessori per far mangiare, bere e far divertire il tuo nuovo amico. Siamo sicuri che farai un ottimo acquisto e che non ti pentirai della tua scelta!

Speriamo che la guida ti sia piaciuta. Puoi condividerla sui social netowork, lasciarci un commento o farci una domanda. Ti risponderemo il prima possile. A presto!

(Fonte dell’immagine in evidenza: stockcrafter: 85069486/ 123rf.com)

Vota questo articolo

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars
47 Voto(i), Media: 5,00 di 5
Loading...